1. Generazione Text

La «Generazione Text» è in termini cronologici la prima ad usare i nuovi media come strumento avanzato di comunicazione e raccoglie al suo interno i nati dai primi anni ’80.

Grazie all’interfaccia testuale - offerta da strumenti come l’e-mail, le chat, i newsgroup e gli Sms – i nativi digitali di questa generazione sono in grado di comunicare e di creare comunità virtuali svincolate da limiti spazio-temporali.

La diffusione e l’interiorizzazione dei media testuali ha portato a tre cambiamenti significativi che hanno ancora oggi un impatto significativo sulle pratiche dei nativi digitali:
  1. la progressiva scomparsa del concetto di luogo come veniva inteso dalle generazioni precedenti;
  2. la nascita di comunità virtuali, basate prevalentemente su relazioni digitali;
  3. la creazione di un nuovo linguaggio in grado di sfruttare tutte le opportunità del medium.